martedì 6 novembre 2018

Più proteine, più energia

Una recente revisione sull’effetto delle proteine dietetiche

imm1La proteina alimentare è efficace per il controllo del peso corporeo, in quanto promuove la sazietà, il dispendio energetico e cambia la composizione corporea in favore della massa corporea priva di grasso.
Per quanto riguarda la gestione del peso corporeo, gli effetti delle diete proteiche ​​variano a seconda del bilancio energetico.

Durante la limitazione di energia, sostenere l'assunzione di proteine ​​al livello del fabbisogno sembra essere sufficiente per aiutare la perdita di peso corporeo e la perdita di grasso. Un ulteriore aumento dell'assunzione di proteine ​​non induce una maggiore perdita di peso corporeo, ma può essere efficace per mantenere una maggiore quantità di massa muscolare.
La sazietà indotta da proteine ​​è probabilmente un'espressione combinata con effetti diretti e indiretti di elevate concentrazioni di amminoacidi plasmatici e di ormoni anoressigeni, aumento della termogenesi indotta dalla dieta e stato chetogenico, tutti feed-back sul sistema nervoso centrale.

Il calo del dispendio energetico e del metabolismo notturno a causa della perdita di peso corporeo è minore nella dieta ad alto contenuto proteico rispetto a una dieta a medio contenuto di proteine. Inoltre, sono stati osservati tassi più elevati di dispendio energetico come risposte acute a diete proteiche bilanciate energeticamente.
Nel bilancio energetico, le diete ad alto contenuto proteico possono essere utili per prevenire lo sviluppo di un bilancio energetico positivo, mentre le diete a basso contenuto di proteine ​​possono facilitarlo.
Le diete ad alto contenuto di proteine e ​​povere di carboidrati possono essere favorevoli al controllo dei trigliceridi intraepatici, probabilmente come risultato degli effetti combinati che comportano i cambiamenti nell'assunzione di proteine ​​e carboidrati.

La perdita di peso corporeo e il conseguente mantenimento del peso di solito mostrano effetti favorevoli sulla sensibilità all'insulina.
 
Leggi l’articolo originale in full text
 

Autori: Drummen M, Tischmann L, Gatta-Cherifi B, Adam T, Westerterp-Plantenga M.
Fonte: Front Endocrinol (Lausanne). 2018 Aug 6;9:443. doi: 10.3389/fendo.2018.00443. eCollection 2018.
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC6087750/
 
 
DS Medica, da oltre 40 anni si impegna per fornire ai nutrizionisti soluzioni sempre più efficaci per la lotta all’obesità.
Tramite la divisione nutrizione Dietosystem, mette a vostra disposizione tutta l’esperienza e l’innovazione nella Suite Nutrizionale, il software completo per la gestione del paziente obeso.
Per un trattamento “d’urto” del sovrappeso, DS Medica propone Proteonorm, l’integratore a base di proteine del siero di latte di altissima qualità, equilibrate secondo le percentuali fisiologiche aminoacidiche e arricchite da Inosito­lo, Potassio, L-Citrullina, L-Ornitina, L-Carnitina, L-Cistina, Magnesio e Niacina.
Proteonorm è venduto in esclusiva ai nutrizionisti e ai loro pazienti su ricetta del nutrizionista.

E’ disponibile anche come Proteonorm Mousse, un dolce al cucchiaio proteico che spezza la fame e soddisfa il palato.
Proteonorm, nell’ambito del protocollo Dieta Combinata, aiuta a perdere peso e migliora la compliance dei pazienti. Risolve l’urgenza della perdita ponderale e permette di accompagnare il paziente ad abitudini equilibrate per il mantenimento dei risultati raggiunti.

Avete già utilizzato la piattaforma Dieta Combinata? Cliccando qui si può accedere gratuitamente alla piattaforma ed iniziare a compilare piani personalizzati.
 
E per completare l’offerta low-charb, DS Medica mette a disposizione una linea di snack dolci e salati per la soddisfazione del palato nei pazienti a dieta, senza apporto di carboidrati.