martedý 19 marzo 2019

Chetogenica: benefici evidenti

Oltre la perdita di peso

imm3La dieta chetogenica (KD) viene sempre più promossa come strategia per combattere l'obesità.

Sebbene KD sia efficace per la perdita di peso e il controllo del peso, la determinazione complessiva della sua relazione con i cambiamenti biochimici, fisiologici e psicologici è ancora in gran parte inesplorata.

I ricercatori hanno ipotizzato che una KD di 12 settimane (12KD) avrebbe significativamente influenzato il peso corporeo, le prestazioni fisiche, la funzione cognitiva, i comportamenti alimentari, il profilo metabolico e ormonale negli adulti obesi.

Quindi hanno arruolato 35 adulti obesi sedentari (13 uomini, 25 donne) di 37 ± 7 anni con un IMC di 36,1 ± 5,6 kg / m2 e li hanno trattati con una dieta chetogenica. Questa ha comportato una riduzione dell'appetito, una significativa perdita di peso dei partecipanti (-18 ± 9 kg di uomini rispetto a -11 ± 3 kg di donne, P <0,001), la diminuzione del consumo di cibo sia compulsivo che fuori casa (P <0,001 per entrambi), l’aumento della soddisfazione dell'immagine corporea (P <0,001) e prestazioni fisiche migliorate (P <.001).

Biochimicamente, hanno rilevato un significativo calo della glicemia (P = .026) e un significativo aumento del colesterolo LDL (P = .031), CRP (P = .007) e BDNF (P = .035) ma solo nelle prime 2 settimane; quindi, tutti i parametri elencati ritornano alla linea basale.

La dieta chetogenica ha prodotto una significativa riduzione dell'insulina (P <0,001) e dei livelli di leptina (P <0,001) e un significativo aumento di adiponectina (P = 0,008) e NPY (P = 0,009).

Questi risultati confermano l'efficacia di un trattamento chetogenico di 12 settimane sulla perdita di peso, la prestazione fisica, la funzione cognitiva, i comportamenti alimentari e il profilo metabolico. Tuttavia, gli effetti a lungo termine di una KD su questi risultati devono essere ulteriormente studiati prima di poter formulare raccomandazioni generali.


Autori: Mohorko N, Černelič-Bizjak M, Poklar-Vatovec T, Grom G, Kenig S, Petelin A, Jenko-Pra×nikar Z.
Fonte: Nutr Res. 2019 Feb;62:64-77. doi: 10.1016/j.nutres.2018.11.007
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/30803508
 
DS Medica, da oltre 40 anni si impegna per fornire ai nutrizionisti soluzioni sempre più efficaci per la lotta all’obesità.
Tramite la divisione nutrizione Dietosystem, mette a vostra disposizione tutta l’esperienza e l’innovazione nella Suite Nutrizionale, il software completo per la gestione del paziente obeso.
Per un trattamento “d’urto” del sovrappeso, DS Medica propone Proteonorm, l’integratore a base di proteine del siero di latte di altissima qualità, equilibrate secondo le percentuali fisiologiche aminoacidiche e arricchite da Inosito­lo, Potassio, L-Citrullina, L-Ornitina, L-Carnitina, L-Cistina, Magnesio e Niacina.
Proteonorm è venduto in esclusiva ai nutrizionisti e ai loro pazienti su ricetta del nutrizionista.
E’ disponibile anche come Proteonorm Mousse, un dolce al cucchiaio proteico che spezza la fame e soddisfa il palato.
Proteonorm, nell’ambito del protocollo Dieta Combinata, aiuta a perdere peso e migliora la compliance dei pazienti. Risolve l’urgenza della perdita ponderale e permette di accompagnare il paziente ad abitudini equilibrate per il mantenimento dei risultati raggiunti.

Avete già utilizzato la piattaforma Dieta Combinata? Cliccando qui si può accedere gratuitamente alla piattaforma ed iniziare a compilare piani personalizzati.
 
E per completare l’offerta low-charb, DS Medica mette a disposizione una linea di snack dolci e salati per la soddisfazione del palato nei pazienti a dieta, senza apporto di carboidrati.