martedì 28 febbraio 2017

Dopo lo sport di resistenza, meglio le proteine

Mantengono il muscolo e riducono il girovita

imm4I nutrienti assunti nel contesto di un allenamento di resistenza può influenzare la composizione corporea e la forza muscolare.
Uno studio ha confrontato gli effetti dell’assunzione di integratori di proteine del siero del latte con e senza carboidrati sugli adattamenti di allenamento di resistenza a lungo termine.
 
Per standardizzare lo stato di preparazione atletica dei soggetti, tutti i partecipanti hanno condotto un periodo preparatorio di resistenza della durata di 4 settimane. In precedenza non erano stati allenati.
Successivamente, i soggetti, tutti uomini, sono stati randomizzati in tre gruppi: 30 g di proteine ​​di siero di latte (n = 22), carboidrati (maltodestrine isocaloriche, n = 21), o proteine ​​+ carboidrati (n = 25). La bevanda in studio è stata sempre ingerita subito dopo l'esercizio fisico, 2-3 volte a settimana a seconda del periodo di training.

Nelle 12 settimane c’è stato un aumento della massa magra, della massa muscolare e della forza in modo indipendente rispetto ai nutrienti assunti post-esercizio. Tuttavia, il gruppo assegnato alle proteine ​​del siero ha ridotto più grasso totale e addominale rispetto al gruppo che assumeva carboidrati. Parallelamente il primo gruppo ha avuto un grande aumento relativo (per kg di peso corporeo) in massa magra senza differenze significative nel gruppo combinato. Nessun effetto sui lipidi del siero.
L’integrazione post-esercizio con proteine ​​del siero rispetto ai carboidrati o la combinazione di proteine ​​e carboidrati non ha avuto un effetto importante sulla dimensione del muscolo o la forza, se ingerite da due a tre volte la settimana. Tuttavia, le proteine ​​del siero possono aumentare la perdita di grasso addominale e favorire i relativi adattamenti della massa magra in risposta a un allenamento di resistenza rispetto ai carboidrati ad azione rapida.
 

Autori: Hulmi JJ, Laakso M, Mero AA, Häkkinen K, Ahtiainen JP, Peltonen H.
Fonte: J Int Soc Sports Nutr. 2015 Dec 16;12:48. doi: 10.1186/s12970-015-0109-4
Link della fonte: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4681166/


Ogni sport ha un approccio nutrizionale particolare. Dietosystem, in collaborazione con Sanis, ha messo a punto Sport Nutrisystem®, il primo software in grado di conciliare la Scienza della Nutrizione con le esigenze della Medicina dello Sport per ogni disciplina, sia per lo sportivo professionista che per lo sportivo amatoriale.

Inoltre, lo stesso software è disponibile nella versione on demand, ovvero si paga quando si utilizza. Acquistando esclusivamente le elaborazioni di cui necessita, il professionista oggi può offrire ai propri pazienti la miglior soluzione nutrizionale senza dover sostenere alcun investimento.

Qui ulteriori informazioni